Castello di Murat il famoso Gioacchino Re di Napoli, impavido combattente poco statista, tanto innovatore scoprite perché.


Vista dal Castello Murat dove il Re di Napoli fu condannato a morte in contumacia quindi fucilato. Gioacchino Murat, fu cognato di Napoleone Bonaparte sposato alla sorella minore Carolina.
Il castello domina sul mare di Pizzo Calabro, in Calabria appunto, punta dello Stivale d’Italia.
Da notare che già nel 1800 Murat introdusse il Codice Napoleonico e relative riforme, legalizzò, per la prima volta nella penisola, il divorzio, il matrimonio civile e l’adozione, cosa che il clero come sempre non gradì in quanto gli toglieva il potere che sta nella gestione delle politiche familiari.

#Bonaparte #travel #viaggi #storia #castle #turismo #landscape
Pizzo Calbro Castello di Murat il famoso Gioacchino Re di Napoli, impavido combattente poco statista, tanto innovatore, scoprite il perché!

Annunci

Lascia un Commento / Please leave a comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: